Barletta, il Medioevo cavalleresco

Luogo della famosa “Disfida” del 13 febbraio 1503 tra i due condottieri: il capitano La Motte, dell’esercito francese e di quello italiano, Ettore Fieramosca, ricordata nella Cantina della Disfida all’interno del maestoso Castello nel cuore del centro storico. Barletta è nota per numerosi monumenti; oltre alla imponente fortificazione, frutto di interventi che vanno dall’età normanna alle grandi ristrutturazioni cinquecentesche, la Cattedrale medievale dedicata a Santa Maria Maggiore, la Basilica del Santo Sepolcro, capolavoro dell’arte romanica, luogo di incontro e di arrivo di pellegrini e crociati diretti verso la Terra Santa. Proprio davanti a quest’ultima il noto Colosso di Barletta, Eraclio, una gigantesca statua bronzea del V secolo d.C. raffigurante probabilmente Teodosio II.

Itinerario

Cattedrale, Cantina del Castello Svevo (ingresso a pagamento), Basilica del Santo Sepolcro e Colosso

Durata: Mezza giornata