Lecce messapica e romana

Una passeggiata nel centro storico di Lecce alla scoperta della storia dell’abitato messapico dal nome sconosciuto e dei monumenti della città romana di Lupiae, divenuta colonia in età augustea. Un percorso a ritroso nel tempo, lungo 25 secoli, per conoscere i luoghi di culto e gli edifici da spettacolo, le tecniche costruttive e il modo di vivere dei più antichi abitanti della città. 

I Monumenti romani

Incastonati tra palazzi gentilizi, edifici pubblici, nella piazza principale del centro storico o nascosto in un vicolo alle spalle di una chiesa barocca, il secolo scorso ha riportato alla luce due dei principali edifici di intrattenimento dell’antica Lupiae, il teatro e l’anfiteatro. 

teatro romano di Lecce

I resti parziali dei due monumenti, rimasti per secoli nascosti agli occhi dei cittadini, sono stati riportati alla luce nella prima metà del XX secolo, per pura casualità nel corso di interventi edilizi nelle aree interessate dalla presenza degli antichi edifici. Le strutture dell’Anfiteatro nell’odierna Piazza Sant’Oronzo sono state individuate in seguito ai lavori di costruzione del palazzo della Banca d’Italia e nel 1904 lo studioso Cosimo De Giorgi li riconosce ufficialmente come parte del monumento romano, avviando la campagna di scavo che conoscerà la sua ultima battuta d’arresto nel 1938, mettendo in evidenza circa un terzo dell’edificio.

anfiteatro romano di lecce

E parlando di anfiteatro ci piace ricordare un caso curioso che ha dell’eccezionale, poiché Lecce può vantare ben due anfiteatri: la faccenda è un po’ ambigua, poiché sarebbe storicamente inesatto, tuttavia gli attuali confini amministrativi del Comune di Lecce inglobano nel proprio territorio il Parco Archeologico dell’antica Rudiae. È un caso unico nella storia dell’archeologia romana: due anfiteatri nella stessa città, anche se uno era quello di Lupiae, l’antica Lecce, e il secondo quello della vicina Rudiae

Visita guidata parco archeologico di Rudiae a Lecce

La Guida consiglia

L’associazione The Monuments People APS con le sue guide specializzate in ambito archeologico porta avanti diverse collaborazioni con le istituzioni territoriali che si occupano di Valorizzare e rendere Fruibili i monumenti romani della città.

Visitate con noi il Teatro romano e la Lecce Romana con il progetto Teatro Romano Experience -Lecce

Itinerario

Anfiteatro Romano (solo esterno), Teatro Romano (ingresso a pagamento), Terme (oggi non visibili) in Piazza Vittorio Emanuele II, Tempio di Iside (individuato durante i restauri di Palazzo Vernazza – ingresso a pagamento), Piazzetta Castromediano, Museo Archeologico Sigismondo Castromediano o Museo Faggiano (ingresso a pagamento).

Durata: 2 ore e 30 minuti