Vacanze di Natale a Lecce

Se avete deciso di trascorrere le vostre vacanze di Natale a Lecce ecco una piccola guida su cosa fare in città.

Visitare Lecce nel periodo di Natale significa immergersi nella tradizione e in un’atmosfera unica. Il clima di festa che si respira nel centro storico rende la città ancora più bella: alle ricche decorazioni di chiese e palazzi e al caldo colore della tenera pietra leccese si aggiungono le tradizionali luminarie artistiche che fanno risplendere strade e piazze.

Il tradizionale presepe artistico caratterizzato da Pupi in cartapesta che riproduce i tipici scenari rurali del Salento trova ogni anno collocazioni differenti in location d’eccezione. Per lungo tempo collocato nell’anfiteatro romano, nella centralissima Piazza Sant’Oronzo; per un’edizione al lato delle cinquecentesche mura del Castello Carlo V; negli ultimi due anni ha avuto come sfondo la scenografica Piazza del Duomo.

Un appuntamento da non perdere e molto atteso dai leccesi è la tradizionale Fiera di Santa Lucia, detta anche Fiera dei Pupi. Numerosi artigiani della cartapesta e terracotta espongono i loro manufatti ed è questa l’occasione in cui leccesi e turisti possono acquistare la Sacra Famiglia, Magi, pastori e le altre figure che compongono il presepe, arricchendo così la propria collezione.

Una passeggiata, tra le stradine della città vecchia, permette anche di immergersi nell’atmosfera colorata delle numerose botteghe dei maestri della cartapesta per scoprire i segreti di questa arte e assistere alle varie fasi di lavorazione.

Ogni anno, dal giorno dell’Immacolata fino all’Epifania, un ricco programma di eventi anima la città: mercatini del gusto e dell’artigianato tipico, concerti nelle piazze e nelle chiese barocche, aperture straordinarie e visite guidate ai monumenti, attività culturali per grandi e soprattutto per i più piccoli.

Itinerario

Centro storico di Lecce, Presepe artistico, botteghe della cartapesta e Fiera di Santa Lucia

Durata: 3 ore