Brindisi

La posizione geografica di Brindisi, scalo sicuro e protetto per le navi che solcavano il Mediterraneo, ne ha fatto un punto di riferimento fondamentale in ogni periodo storico. Della Brundisium romana raccontano le numerose aree archeologiche che si incontrano nel centro storico, ma soprattutto la sale del Museo Archeologico “F. Ribezzi”, dove è possibile ammirare anche i famosi bronzi provenienti dagli scavi subacquei di Punta del Serrone. Della città medievale e moderna importanti monumenti, sia religiosi che civili, si incontrano passeggiando per la città come la Chiesa di San Giovanni al Sepolcro, quella di San Benedetto, il Portico dei Templari, la Fontana Tancredi e il Castello di Federico II.

Itinerario

Lungomare, Scalinata Monumentale, Piazzetta Colonne, Museo Archeologico “F. Ribezzo” (ingresso a pagamento), Portico dei Templari, Cattedrale, Chiesa di S. Giovanni al Sepolcro, Sala del Capitello presso Palazzo Granafei Nervegna, Area archeologica di San Pietro degli Schiavoni.

Durata: mezza giornata