Trani

Affacciato su un suggestivo porto, il centro storico di Trani è costituito da un groviglio di vicoli e stradine di sapore medievale, da cui emerge, a ridosso del mare, l’imponente Cattedrale romanica dedicata a San Nicola Pellegrino, con la cripta e il suo altissimo campanile. Notevole è anche la mole del Castello Svevo, costruito da Federico II e luogo scelto per il matrimonio tra suo figlio, Manfredi, ed Elena d’Epiro. Alle spalle del porto i vicoli conducono nell’antica Giudecca, il quartiere ebraico di età medievale, dove ancora oggi sono collocate due delle quattro antiche sinagoghe, la maggiore (oggi Sant’Anna) e Schola Nova (oggi Santa Maria Nova), a testimonianza della vivacità culturale, religiosa e commerciale della città in età antica.

Itinerario

Porto, Cattedrale di San Nicola Pellegrino, Castello Svevo (esterno), Sinagoga “Grande” – poi Chiesa di Sant’Anna e oggi Museo (ingresso a pagamento) – e Sinagoga “Scola Nova”

Durata: 2 ore