La Cutura, il giardino botanico più grande del Salento

In un’antica tenuta di campagna di fine Ottocento si trova La Cutura, un rinomato giardino botanico che si estende per 35 ettari ed ospita una delle più ricche raccolte di piante rare. Seguendo un percorso botanico lungo i viali di rose, aiuole di piante mediterranee ed officinali, giardini di piante aromatiche, tra il laghetto di papiri e ninfee, il giardino roccioso, l’agrumeto e il bosco di lecci, si giungerà in una bellissima serra dove sono custoditi oltre 2000 esemplari di piante grasse. Un percorso che stimolerà i visitatori attraverso i sensi e che permetterà di conoscere la provenienza, la storia e le curiosità legate agli esemplari presenti. Negli spazi del Giardino Segreto si incontrerà un piccolo zoo con tanti animali da cortile.

Itinerario

Visita al giardino (ingresso a pagamento)

Durata: mezza giornata