Giurdignano, menhir e dolmen

Un itinerario all’aria aperta nel caratteristico paesaggio della campagna salentina, dove tra muretti a secco e uliveti sono curiosamente concentrati numerosissimi monumenti megalitici, dolmen e menhir, che hanno fatto assegnare a questo territorio il nome di “Giardino megalitico d’Italia”.

Antichi monumenti la cui interpretazione è ancora oggi controversa, ma il cui alto valore religioso li ha trasformati da oggetti di culto pagano a simboli cristiani, come testimoniano le attuali denominazioni, spesso legate a importanti Santi del territorio.

Itinerario

Menhir S. Vincenzo, Menhir S. Paolo, Menhir Vicinanze 1 e 2 e Dolmen Stabile.

Durata: Mezza giornata


Suggerimento: Possibilità di abbinare la visita alla città di Otranto (n. 8) per un itinerario della durata dell’intera giornata.