Bari

Entrando nel centro storico di Bari, la Città Vecchia, si percepisce da subito il volto autentico e vivace del capoluogo pugliese, fatto di tante edicole votive, segno di una religiosità ancora molto sentita, dei panifici in cui assaporare la tipica ‘focaccia barese’ e delle mani delle signore di via Arco Basso che, instancabilmente, realizzano le tradizionali orecchiette. In questo labirinto di vicoli, che richiama l’impianto urbanistico medievale, domina la mole del castello Normanno – Svevo e alcuni maestosi esempi di architettura romanica pugliese come l’imponente Basilica di San Nicola che conserva nella Cripta la tomba del Santo, la Cattedrale di San Sabino e il suo Soccorpo con strutture archeologiche risalenti al periodo romano e paleocristiano.

Itinerario

Basilica di San Nicola e Cripta con la tomba del Santo, Cattedrale di San Sabino, Soccorpo della Cattedrale (ingresso a pagamento), Castello Svevo (ingresso a pagamento), via Arco Basso, Piazza del Ferrarese, Piazza Mercantile.

Durata: 2 ore